Menù

BLOGFUNDRAISING

Vi raccontiamo il fundraising e lo facciamo a modo nostro.

Una carriera nel digitale che parte dalla carta

da | 1 Mar 2019 | Insalate di cibernetica | 0 commenti

Torno finalmente a scrivere su questo blog dopo tanto tempo partendo da una frase lusinghiera che mi è stata detta da una amica/collega al recente (e super interessante) ASSIF Day di Roma.

Il contenuto era più o meno questo: “Nel digitale sei un punto di riferimento perché sono dieci anni che ti occupi solo di questo”.

Ci ho ripensato tornando verso casa, chiedendomi come ci sono finito a passare le giornate scrivendo copy dei post, confezionando newsletter ed elaborando strategie crossmediali per cercare di rimediare donazioni sul terribile territorio digitale. La risposta non è ancora definita e credo che non sarà mai chiara, ma una certezza ce l’ho: per quasi due settimane intere della mia carriera mi sono occupato di fundraising “cartaceo” e mi ci sono anche formato!

Ho iniziato questo mio fantastico viaggio grazie a Massimo Coen Cagli, al team della Scuola di Fundraising di Roma ma, soprattutto, al Corso base, seguito poi da tutti gli altri (sì, posso dire di essere uno dei pochi ad averli frequentati tutti) perché non riuscivo a capire di cosa in realtà mi volessi occupare da grande.

Era il 2008 e contemporaneamente Facebook compariva sui browser di tutti noi. La strada era chiara: ciao carta avanti email! E oggi è ancora felicemente così e spero di non smettere mai.

Perché sto scrivendo tutto questo?

In tanti mi chiedono cosa frequentare, chi seguire, dove andare per crearsi una carriera nel digital fundraising. La materia è ancora troppo spesso relegata ad essere non più di una sessione all’interno di altri corsi, mentre il mondo va avanti a Master in Social Media Management e dottorati in web marketing.

Mi sento di dare due semplici consigli.

  1. Partire sempre prima da un corso di fundraising base, avanzato o strategico che sia. Solo dopo, deve arrivare la specializzazione digitale tramite corsi e master rivolti al profit. Questo è importante perché inevitabilmente il nostro mondo ragiona in modo diverso, con un linguaggio diverso, un’attenzione al donatore diversa, ecc.
  2. Visto che il digitale corre veloce è opportuno, se non doveroso, rimanere aggiornati sempre e comunque. Personalmente, come regola ho quella di partecipare minimo ad un webinar ogni mese e ad un festival all’anno. L’unica volta che ho avuto la presunzione di sentirmi erudito su tutto, non ho saputo rispondere a una domanda di growth hacking (a proposito, sai cos’è?).

Questo mondo cibernetico è bellissimo, è utile ed è inevitabilmente un pezzo di futuro. Esistono strumenti potentissimi ma che, senza controllo, non sono nulla (mica male come copy è?!).

Se hai domande, vuoi conoscere i miei webinar preferiti, dove studio, dove mi aggiorno, ecc., aspetto una tua mail!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Manifesto del fundraising
IL PRIMO MANIFESTO SUL FUNDRAISING
Il fundraising cambia. Scopri qui come!
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato il Manifesto. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VITAMINE AL TUO FUNDRAISING? SEGUICI!
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Manifesto del fundraising
KNOWLEDGE CENTER
Una delle più grandi raccolte di documenti on line sul fundraising.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per la visita al Knowledge Center. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
Guida 2019: anno della fiducia
2019: L'ANNO DELLA FIDUCIA
La guida per rimettere in moto il pensiero strategico sul fundraising
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.