Menù

BLOGFUNDRAISING

Vi raccontiamo il fundraising e lo facciamo a modo nostro.

Formazione al fundraising, un investimento strategico: ultime novità dalla Scuola

da | 24 Apr 2019 | Forma Mentis | 0 commenti

Si è concluso da poco l’evento +Fundraising +Cultura che la Scuola di Fundraising di Roma ha organizzato il 12 aprile 2019 a Roma, e in quella sede si è parlato molto di formazione al fundraising. L’aspetto è stato richiamato spesso e, a detta di tutti gli interlocutori, è la cosa più importante da fare per far crescere il fundraising culturale nel nostro Paese.

Spesso, a mio avviso, si chiede troppo alla formazione. O meglio, si pensa che con la sola formazione si possano produrre impatti rilevanti (che nel caso della formazione al fundraising vuol dire più soldi raccolti o più organizzazioni che fanno fundraising). Non è così e lo sappiamo bene noi della Scuola di Fundraising di Roma che ci occupiamo di formazione al fundraising da più di 15 anni. Il “fare fundraising” e il farlo bene è sempre il frutto di un insieme di ragioni: assistenza allo start up, volontà di fare, uso adeguato delle tecniche, personale dedicato, sensibilità della comunità verso la causa e – perché no? – fortuna (che va sempre cercata, però…).

Nella ricerca e nella pratica di tutte le azioni necessarie a far crescere il fundraising, tuttavia, non bisogna dimenticarsi che la formazione è alla base di tutto. Non se ne può fare a meno, bisogna investire su di essa tempo e risorse economiche. Sia a livello della singola organizzazione si a livello del “sistema Paese”.

Basti pensare che è ancora enorme la distanza esistente tra il numero di organizzazioni e istituzioni che dovrebbero fare fundraising e quelle che lo fanno. Il recente approfondimento fatto dall’ISTAT sul censimento del non profit del 2015 ha messo in evidenza che, per quanto in crescita rispetto al passato, solo il 21% delle organizzazioni afferma di fare fundraising. Nel settore pubblico (cultura, educazione, servizi sociali, ecc.) è ragionevole stimare che meno dell’1% lo faccia.

formazione-fundraising-investimento-strategico

Alcuni dati sul fundraising.

Professionisti del fundraising: la domanda è in crescita

Questo aspetto critico, però, rappresenta anche una grande opportunità, nel senso che la domanda di professionisti del fundraising è in crescita e nel futuro non potrà che crescere ancora. Una ragione in più per investire in formazione al fundraising.

Che si debba fare ancora tanta formazione al fundraising non v’è dubbio, quindi. Il vero problema è come farla sia sotto il profilo quantitativo sia sotto quello qualitativo. La Scuola di Fundraising di Roma per il 2019-2020 prova a fare la sua parte.

Approccio didattico “applicativo”

Non solo sapere ma saper fare. È questo l’approccio della nostra formazione consapevoli che la maggiore difficoltà del fundraising sta proprio nell’applicare le conoscenze al contesto specifico di un’organizzazione e del suo ambiente. Tutti i corsi della Scuola sono spiccatamente laboratoriali. In tutti i corsi si lavora sempre su casi concreti portati dai partecipanti e svolgendo attività che, in tutto e per tutto, sono uguali a quelle che un professionista svolge nella propria organizzazione.

Itinerari formativi completi, personalizzati e certificanti

La Scuola ha da sempre puntato su corsi brevi e intensivi che permettessero a tutti coloro che sono già impegnati professionalmente e che non possono investire troppo tempo in formazione, di acquisire conoscenze da mettere in pratica subito. Sempre pensando, tuttavia, che un corso “spot” da solo non può fare davvero la differenza. Ecco perché da tempo abbiamo istituito il certificato in fundraising: un percorso formativo fatto di più corsi che, al termine, prevede una certificazione delle conoscenze e delle competenze e non una semplice attestazione di frequenza.

Fundraising per la cultura

Avendo colto nel settore culturale una profonda necessità di conoscenze di fundraising abbiamo dato vita insieme alla Fondazione Fitzcarraldo all’Accademia di fundraising per la cultura: un’offerta di corsi brevi e intensivi rivolti alle istituzioni culturali e alle imprese culturali (non profit o meno) con lo scopo di fornire loro non solo le basi del fundraising ma anche le conoscenze delle principali tecniche di raccolta fondi verso aziende, individui e fondazioni.

Aiutare l’investimento in formazione

Anche quest’anno si rinnova una politica di borse di studio totali o parziali per chi vuole iscriversi ai nostri corsi, grazie ad alcuni partner come Dunp e come Funder35 e ad altri che speriamo nel breve termine ne istituiscano altre. Inoltre vogliamo premiare chi si dà da fare sul serio: stiamo istituendo premi in corsi di formazione insieme a Rete del Dono, Cultura + Impresa.

Attenzione ai costi

Prosegue poi la politica di rateizzazione nel pagamento dei corsi oltre alla decisione di non aumentarne il prezzo nonostante il generale aumento dei costi. La Scuola, pur garantendo un’altissima qualità di contenuti e metodi riconosciuta da tutti i partecipanti, si sforza nel mantenere il più basso possibile il costo dei corsi. Spesso nel guardare ai costi di formazione si pensa solo al prezzo di un corso senza tenere conto dei dettagli dell’offerta. Sarebbe opportuno guardare anche al costo per ore di formazione e per numero di docenti coinvolti. In alcuni corsi i partecipanti sono assistiti durante le lezioni e le attività di laboratorio anche da due o tre docenti senior in contemporanea.

Ecco i prossimi corsi

Detto ciò continuiamo con il nostro calendario e maggio terremo due importanti laboratori specialistici: Donatori dalla A alla V e Corporate Fundraising. Con il primo imparerai o migliorerai le tue capacità di acquisizione e fidelizzazione dei donatori; con il secondo farai un’immersione totale nel campo delle partnership con le aziende, delle sponsorizzazioni e delle donazioni filantropiche. In più, l’11 Maggio terremo il Workshop “Come gestire il rapporto con un’azienda sostenitrice” che, se acquistato insieme al Laboratorio di Corporate Fundraising, costa soltanto €40 + IVA.

Qui trovi tutti i corsi in catalogo mentre da qui puoi effettuare l’iscrizione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Manifesto del fundraising
IL PRIMO MANIFESTO SUL FUNDRAISING
Il fundraising cambia. Scopri qui come!
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato il Manifesto. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VITAMINE AL TUO FUNDRAISING? SEGUICI!
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Manifesto del fundraising
KNOWLEDGE CENTER
Una delle più grandi raccolte di documenti on line sul fundraising.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per la visita al Knowledge Center. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
Guida 2019: anno della fiducia
2019: L'ANNO DELLA FIDUCIA
La guida per rimettere in moto il pensiero strategico sul fundraising
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.