Menù

ART RAISING

Il fundraising per istituzioni culturali

La nostra idea di fundraising per la cultura

Tutti (forze politiche, intellettuali, mondo economico, ecc.) sono d’accordo sul fatto che la cultura (patrimonio materiale e immateriale, attività, eventi, ecc.) sia uno dei motori più importanti dello sviluppo economico e sociale del nostro paese.

Il fundraising e quindi l’accesso a fondi privati, assume un ruolo essenziale nel sistema di sostenibilità di questo patrimonio, posto che la cultura non si può sostenere solo con i fondi pubblici (economia pubblica) e men che meno può essere sostenuta solo con il libero mercato (gran parte della cultura sarebbe tagliata fuori).

Se tutto ciò è vero, è necessario creare un sistema adeguato di fundraising per la cultura nel nostro paese, che sia oggetto di politiche di promozione, incentivazione e sviluppo promosse e realizzate non solo dagli enti pubblici ma anche dai principali attori privati (aziende, fondazioni, agenzie di servizio, fundraiser, ecc.) che faccia crescere rapidamente in qualità e quantità le donazioni, valorizzando ulteriormente lo strumento dell’Art Bonus, ma anche di altre forme quali le sponsorizzazioni, le partnership, le microdonazioni della comunità, gli investimenti sociali.

La Scuola – forte della sua decennale esperienza sul campo condotta anche in collaborazione con importanti istituzioni – intende assumersi la responsabilità di creare una offerta di servizi di formazione, accompagnamento e progettazione di politiche da rivolgere non solo alle istituzioni culturali ma anche a quei soggetti pubblici e privati che hanno una responsabilità sulla cultura nel nostro paese.

Il programma Art Raising

Art Raising è un programma che ha come obiettivo quello di promuovere e sviluppare politiche e azioni di fundraising per il mondo culturale. Esso si rivolge sia alle istituzioni e organizzazioni culturali, sia a quei soggetti che investono in cultura (pubbliche amministrazioni locali, fondazioni e aziende). Prevede azioni di formazione, consulenza e accompagnamento integrate tra esse e un sistema di valutazione che permette di ricavare dalle esperienze realizzate indicazioni utili per dare vita a politiche di potenziamento delle organizzazioni e di sostenibilità dei loro progetti.

Il programma Art Raising è stato già adottato da importanti istituzioni quali Ales Spa, responsabile della gestione dell’Art Bonus per il MiBAC; da fondazioni di origine bancaria, dal Centro per il Libro e la Lettura (in particolare nella versione Biblioraising e da organizzazioni di rappresentanza di operatori e istituzioni culturali.

La nostra produzione

Verso un Osservatorio sul fundraising per la cultura

Il 12 aprile 2019, per la prima volta in Italia, si è tenuto un evento interamente dedicato al fundraising per la cultura: +Fundraising +Cultura, che ha coinvolto i principali interlocutori pubblici e privati (amministrazioni pubbliche centrali e locali, aziende, fondazioni, professionisti, dirigenti delle istituzioni, enti di formazione, ecc.). Al termine dell’evento tutti gli interventi hanno espresso consenso all’idea della Scuola di Fundraising di Roma dar vita ad un Osservatorio nazionale che, con il concorso di tutti gli attori, promuova il fundraising, elabori policies per lo sviluppo del fundraising, monitori e faccia ricerca sul fenomeno e soprattutto sperimenti azioni di raccolta fondi.

Sentiamo cosa dicono a proposito alcuni degli intervenuti all’evento: assisti alla playlist delle interviste.

I nostri servizi per le istituzioni culturali

&

CORSI IN HOUSE

La Scuola di Fundraising di Roma organizza specifici percorsi (da 2 a 5 giorni) per le istituzioni culturali. Sono corsi a carattere laboratoriale incentrati sui casi concreti che le istituzioni devono affrontare e per i quali devono fare fundraising.

&

ACCADEMIA DI FUNDRAISING PER LA CULTURA

La Scuola di Fundraising di Roma, in partnership con Fondazione Fitzcarraldo, ha dato vita ad un’offerta di formazione dedicata interamente al settore culturale. Prevede corsi di base e officine specialistiche. Sono previste forme di certificazione delle conoscenze e competenze acquisite. Tutti i corsi prevedono laboratori su casi portati dai partecipanti. 0% astrazione; 100% concretezza!

&

PROGRAMMI INTEGRATI “ART RAISING”

La Scuola progetta e realizza itinerari complessi di promozione, formazione, accompagnamento e valutazione del fundraising per istituzioni e organizzazioni culturali, anche in partnership con altri professionisti del fundraising, quali ad esempio, Patrimonio Cultura. Sono itinerari da realizzare in collaborazione con Amministrazioni locali e centrali, con Fondazioni e con reti di organizzazioni. È il prodotto adatto a chi deve o vuole investire sul potenziamento delle capacità di fundraising di sistemi culturali locali o settoriali. Tale programma è stato già adottato da importanti enti quali Ales Spa, Cepell-Mibac; Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze; Compagnia di San Paolo; Sistema bibliotecario dei Castelli Romani.

&

CONSULENZA

La Scuola assiste passo passo organizzazioni culturali nel dotarsi di una strategia e di un piano di raccolta fondi verso aziende, individui e fondazioni e nella sua attuazione mettendo a disposizione dei dirigenti le proprie conoscenze su sponsorizzazioni, filantropia, uso dell’Art Bonus, creazione di membership, eventi di raccolta fondi, ecc.

Agenzia di Sviluppo Empolese Valdelsa (Empoli, FI), Ales Spa, Altera (Torino), Ambasciata del Regno Unito in Italia, ANCI Sicilia, ANCI Toscana, Associazione Bibliotecari italiani, Associazione Musei di Azienda, CERISDI (Palermo), Charta cooperativa culturale (Mantova), Compagnia di San Paolo (Torino), Comune di Trani, Coordinamento MAB Marche, Distretto culturale Monza Brianza, Federculture, Feniarco – Federazione Nazionale delle Associazioni Corali Regionali, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cultura dei Castelli Romani, Fondazione Polo del ‘900, Funder 35, Istituto Jemolo (Roma), Kilowatt (Bologna), KPMG per la Regione Toscana, MIUR – AFAM, Mediateur Cooperativa (Cava de’ Tirreni, SA), Museo della Seconda Guerra Mondiale (Cassino, FR), Museo Nazionale Romano (Roma), Officine della Cultura (Arezzo), Parco Archeologico del Colosseo (Roma), Politecnico di Milano – SUM – Scuola di Management per le Università, gli Enti di Ricerca e le Istituzioni Scolastiche (Milano), Premio Cultura + Impresa, Regione Piemonte, Regione Puglia, Regione Sardegna, Segretariato Regionale Campania del Mibac, Stoà – Istituto di Studi per la Direzione e Gestione d’Impresa di Ercolano (Ercolano, NA), Sviluppo Italia, Teatro Tascabile (Bergamo), Università degli Studi Tor Vergata – CEIS (Roma), Università di Bologna – Sistema Bibliotecario dell’Ateneo, Università di Modena – Sistema bibliotecario, Università di Siena, Università “La Sapienza” di Roma – Scuola di Specializzazione in Beni Culturali, Università Statale di Milano

Manifesto del fundraising
IL PRIMO MANIFESTO SUL FUNDRAISING
Il fundraising cambia. Scopri qui come!
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato il Manifesto. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VITAMINE AL TUO FUNDRAISING? SEGUICI!
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Manifesto del fundraising
KNOWLEDGE CENTER
Una delle più grandi raccolte di documenti on line sul fundraising.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per la visita al Knowledge Center. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
Guida 2019: anno della fiducia
2019: L'ANNO DELLA FIDUCIA
La guida per rimettere in moto il pensiero strategico sul fundraising
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.