Menù

BLOGFUNDRAISING

Vi raccontiamo il fundraising e lo facciamo a modo nostro.

Terzo settore: una bussola per orientarsi nella giugla normativa

da | 15 Feb 2017 | Sportello fiscale | 0 commenti

Negli ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio boom del Terzo Settore che, ormai possiamo dirlo senza incorrere in facili entusiasmi, è diventato uno dei settori chiave dell’economia italiana. L’ultimo censimento realizzato dall’ISTAT ha rilevato la presenza di oltre trecentomila istituzioni non profit (+28% rispetto ai dati del 2001), che occupano 681.000 addetti e quasi cinque milioni di volontari. Il Terzo Settore, inoltre, rappresenta il 4,2% del PIL nazionale.

Passiamo però alle note dolenti.

Gli obblighi amministrativi a carico delle organizzazioni nonprofit previsti dalla normativa nazionale, sono sempre di più. Di fatto si è arrivati ad una specie di giungla normativa, dentro cui è veramente complesso riuscirsi a muovere. Mi sto riferendo in particolare a

  • Una molteplice varietà di possibili profili fiscali tra cui le organizzazioni possono scegliere (onlus, volontariato, promozione sociale, ong, sportiva dilettantistica), con disposizioni normative spesso di non facile e immediata comprensione e che, a volte (per essere buoni!), nascondono dei veri e propri tranelli;
  • Un aumento degli adempimenti e dei requisiti da rispettare per usufruire e far godere delle agevolazioni fiscali, in primis la deducibilità/detraibilità delle erogazioni liberali: clausole specifiche da inserire negli statuti, invio del modello Eas, iscrizione ad appositi Albi e/ Registri, etc;
  • In riferimento al tema specifico del fundraising, una normativa non del tutto al passo con l’evoluzione del comparto e che non tiene pienamente conto dell’ingresso in campo di nuovi attori sociali (biblioteche, mondo della cultura e dell’arte, scuole e, più timidamente, università, comuni, Asl).

Capiamo bene, quindi, che dal punto di vista amministrativo e fiscale il Terzo Settore è un mondo abbastanza complesso, in cui non è difficile perdersi ma che, al tempo stesso, nasconde delle opportunità spesso inesplorate.

Questo spazio dedicato alla consulenza amministrativa e fiscale ha, quindi, l’ambizione di diventare per tutte le organizzazioni non profit e per la PA una sorta di bussola che, attraverso strumenti operativi, approfondimenti e news, aiutI ad orientarsi per gestire al meglio la raccolta fondi e gli aspetti ad essa connessi, evitando, nel limite del possibile, inciampi e cadute (vedi controlli Agenzia delle Entrate!).

0 commenti

Manifesto del fundraising
IL PRIMO MANIFESTO SUL FUNDRAISING
Il fundraising cambia. Scopri qui come!
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato il Manifesto. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VITAMINE AL TUO FUNDRAISING? SEGUICI!
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Manifesto del fundraising
KNOWLEDGE CENTER
Una delle più grandi raccolte di documenti on line sul fundraising.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per la visita al Knowledge Center. Seguici su Facebook per ricevere le novità.