Menù

BLOGFUNDRAISING

Vi raccontiamo il fundraising e lo facciamo a modo nostro.

Formazione a distanza: impara le basi del fundraising con un corso innovativo

da | 22 Apr 2020 | Forma Mentis | 0 commenti

Forse, dopo la grande abbuffata di webinar e dirette su Facebook, è arrivato il momento di fare ordine sui bisogni di formazione e sulle risposte migliori a tali bisogni.

Ci abbiamo pensato e ripensato su e, alla fine, abbiamo preso una decisione per noi “storica”: creare un’offerta formativa a distanza, pensata ad hoc, sul fundraising, che rappresentasse un reale valore aggiunto per i partecipanti e che non fosse solo la mera trasposizione sul Web dei corsi in aula per aggirare l’ostacolo del distanziamento sociale.

Una decisione storica perché noi della Scuola di Fundraising di Roma abbiamo sempre puntato sul valore dell’interazione diretta, del confronto serrato, della comunicazione non verbale, del lavorare fianco a fianco. Tuttavia, abbiamo ritenuto necessario fare i conti con una realtà in forte mutamento e che lascerà il segno anche dopo l’emergenza, ossia la fruizione di contenuti attraverso il Web che, crediamo, diverrà una modalità di fruizione della formazione che avrà un suo ruolo anche in futuro.

Eccoci qua: siamo pronti. Abbiamo messo a punto il nostro primo corso di formazione di base on line al fundraising. Il corso “Le basi del fundraising” si terrà nel mese di maggio. Non è un webinar, non è la registrazione dei nostri corsi affinché sia possibile fruirli in differita (e in solitaria!). Lo abbiamo pensato partendo dai nostri contenuti storici ma con una didattica progettata in modo specifico per la fruizione a distanza.

Le basi del fundraising: caratteristiche del corso di formazione on line

Vi starete chiedendo quali sono le caratteristiche del corso.. eccole.

Struttura in moduli

Lo abbiamo strutturato in sei moduli singoli della durata di quattro ore (è difficile seguire in diretta da casa moduli formativi di durata maggiore). Ogni modulo affronterà, in diretta, uno o più temi molto ben definiti che saranno trattati in modo esaustivo. In totale, il corso on line prevede 24 ore di formazione distribuite in sei mezze giornate con una cadenza di due appuntamenti a settimana.

Lavoro di gruppo e assistenza

Non solo lezione ma lavoro in gruppi (sì, si può fare anche on line, lo abbiamo sperimentato in alcune docenze svolte di recente) e ciascun gruppo potrà contare sull’assistenza di un docente senior della Scuola, direi quasi un mentore. Su 24 ore di lezione sono otto quelle dedicate all’applicazione.

Materiali di approfondimento

Metteremo a disposizione una libreria di sussidi e approfondimenti non solo scritti (filmati, statistiche, interviste, ecc.) da poter fruire autonomamente in differita.

Test e feedback

Realizzeremo forme di test e feedback per verificare, strada facendo, il grado di apprendimento dei partecipanti.

Help line post corso

Abbiamo previsto una help line post corso: i docenti saranno a disposizione dei partecipanti, tramite colloqui via Skype o telefono, per aiutarli nell’applicazione pratica e immediata alla propria realtà di quanto appreso durante il corso e anche per rispondere alle sfide poste dall’emergenza.

Costo contenuto

Abbiamo stabilito un costo contenuto (minore di quello del corso base “tradizionale”) grazie al fatto che non dovremo affrontare una serie di spese strutturali (aula, pausa caffè, materiali cartacei, ecc.); a questo, chiaramente, si aggiunge il risparmio delle spese di viaggio e alloggio per i partecipanti!

Validità per il Certificato

Oltre a ricevere un attestato di partecipazione, la partecipazione al corso on line “Le basi del fundraising” sarà valida per il conseguimento del nostro Certificato di I livello in fundraising.

Cos’altro abbiamo in cantiere

Stiamo progettando anche altri corsi on line su aspetti più tecnici e puntuali. In particolare il prossimo sarà sulla Riforma del Terzo settore e la fiscalità del fundraising, con un ampio spazio per domande e risposte sui singoli casi dei partecipanti e un pacchetto aggiuntivo di consulto on line su problemi specifici delle organizzazioni.

È una nuova avventura, questa. La viviamo anche con un pizzico di trepidazione ma sulla quale volentieri intendiamo scommettere per il futuro.

È anche un modo per sfruttare questo momento di lento ritorno alla normalità (che non sarà certo breve, soprattutto per gli istituti di formazione) per investire sul rafforzamento delle conoscenze e delle competenze in fundraising (la formazione è un investimento e non un costo! Questo, da sempre, è uno dei miei mantra!), sapendo che per tutte le organizzazioni e le istituzioni, quella del fundraising sarà una delle più grandi sfide del futuro.

Inoltre, come vi dicevo, stiamo applicando questo nuovo modello didattico anche alla formazione in partnership: sono infatti in partenza il Professional Certificate in Fundraising realizzato insieme all’ISPI e un corso di fundraising per la cultura rivolto agli enti culturali del territorio trentino, realizzato insieme alla Trentino School of Management.

Bene, siamo pronti: vi aspettiamo! E se volete saperne di più, contattateci qui o telefonicamente al 331.8590987.

Scopri il corso

Per conoscere in modo dettagliato il programma formativo, le date e i docenti del corso on line “Le Basi del Fundraising” puoi visitare questa pagina del sito.

Se vuoi saperne di più sul corso, puoi richiedere informazioni o contattare Barbara Bagli, responsabile della formazione b.bagli@scuolafundraising.it.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *