Menù

BLOGFUNDRAISING

Vi raccontiamo il fundraising e lo facciamo a modo nostro.

Il Liceo Classico F. Vivona e il fundraising per salvare un rifugio di montagna

da | 12 Mag 2022 | Il fundraising in classe | 0 commenti

Lo scorso marzo ho avuto il piacere di partire con un progetto di formazione e assistenza sul fundraising rivolto ai ragazzi del terzo anno che il Liceo F. VIvona di Roma ha chiesto alla Scuola di Fundraising di Roma.

Il progetto rientra nel Percorso per le Competenze Trasversali e per le l’Orientamento ai sensi dell’art.1 del d.lgs. 77/05. Tali percorsi costituiscono una modalità di realizzazione dei corsi nel secondo ciclo del sistema d’istruzione e formazione, per assicurare ai giovani l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro secondo quanto previsto dall’articolo 1 della legge n.107 del 13 luglio 2015.

È la seconda esperienza che il Liceo ha deciso di fare utilizzando la tematica del fundraising, dopo quello, realizzato qualche anno fa, per dare vita ad un BiblioPoint all’interno della biblioteca scolastica in collaborazione con il Sistema Bibliotecario di Roma, sempre nell’ambito dell’alternanza Scuola-Lavoro (ora PCTO).

Questa volta, oggetto della campagna di raccolta fondi è un qualcosa di fisicamente lontano dal liceo: il rifugio La Vecchia, un rifugio all’interno del Parco Naturale Regionale Sirente Velino, in Abruzzo, che necessita di una serie di interventi per essere ristrutturato e per essere conservato nelle sue caratteristiche originali.

I ragazzi, protagonisti del progetto, si mobilitano affinché gli interventi più urgenti possano iniziare il prima possibile e lo fanno dando vita ad una campagna di crowdfunding sulla piattaforma di Rete del Dono con il progetto Riportiamo la magia al rifugio.

liceo-vivona-crowdfunding-parco-sirente-velino-rifugio

Il Liceo Classico F. Vivona e il fundraising per salvare un rifugio di montagna.

Una mobilitazione che nasce non solo perché la loro scuola è ‘Ambasciatrice d’Europa’ legandosi in particolare all’obiettivo della Salvaguardia dell’ambiente, ma anche per un legame profondo esistente con il Parco Naturale Regionale Sirente Velino.

Realizzando questo progetto e partecipando con il mio aiuto ad un percorso di ideazione e pianificazione della campagna, gli studenti del Liceo sono consapevoli di essere promotori di una scuola integrata nella società dove essa è, prima di tutto, un luogo di educazione dei giovani alla cittadinanza attiva rimarcando il principio per cui a scuola si diventa cittadini. Da questo punto di vista, il loro impegno sul fundraising sottolinea che la donazione, più che un atto caritatevole e generoso, va intesa come forma di partecipazione attiva alla gestione dei beni comuni.

Questo progetto è stato selezionato – tra i tanti all’interno del programma PCTO – per essere presentato tra il 20 e il 22 Maggio alla quinta edizione della Fiera Didacta Italia, il più importante appuntamento fieristico sull’innovazione del mondo della scuola.

Complimenti al Liceo Classico F. Vivona e agli studenti!

Per me e per la Scuola di Fundraising di Roma è motivo di orgoglio contribuire con il nostro lavoro rivolto a giovani studenti, alla costruzione di un mondo migliore e a portare il fundraising all’interno delle scuole con un doppio valore: quello della maggiore sostenibilità di progetti ambientali e quello educativo quale strumento grazie al quale gli studenti possono essere protagonisti nel mondo come parte attiva di una comunità.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.