Menù

NOTIZIE DALLA SCUOLA

Novità, eventi e segnalazioni dalla Scuola.

Seminario “Sostenere la cultura oggi: il ruolo dei commercialisti”

da | 4 Nov 2020 | Notizie dalla Scuola | 0 commenti

M

mercoledì 18 novembre si terrà un utile seminario a distanza dove, oltre ad approfondire i risvolti fiscali dell’Art bonus e delle sponsorizzazioni, si darà rilievo alle modalità attraverso cui favorirne la massima espressione economica nel rapporto tra pubblico, privato, no profit e profit e nell’ambito di ampie strategie di fundraising applicate al patrimonio culturale. Si farà riferimento anche allo strumento del Partenariato Speciale Pubblico-Privato per la cultura previsto dal codice degli appalti, la cui applicazione è stata recentemente estesa anche ai patrimoni di amministrazioni locali.

Per quanto riguarda le società benefit, verrà messo in evidenza come questa forma giuridica integri nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società, rendendo così agibili modelli di governance e management propri del mondo aziendale a quelle “imprese culturali” che sono guidate prioritariamente da un obiettivo sociale e culturale.

In questo nuovo panorama di finanziamento della cultura che si sta delineando, la figura del commercialista assume particolare rilievo sia nella definizione di partnership con i privati del mondo profit, in affiancamento a enti e istituzioni, sia nel promuovere e favorire il finanziamento alla cultura.

Il seminario si terrà mercoledì 18 novembre 2020, dalle 15.00 alle 17.30 ed è rivolto a dottori commercialisti e revisori contabili che risiedono o operano nella provincia di Trento. È possibile effettuare
 l’iscrizione online obbligatoria sul sito smtc.tsm.tn.it.
 Il seminario si svolgerà in modalità FAD-Formazione a Distanza, attraverso la piattaforma Zoom.

Parteciperanno:

  • Carolina Botti, Direttore di ALES Spa. Esperta in Business Planning, Imprenditorialità, Collaborazioni Strategiche, Management e Sviluppo Aziendale, sia nel settore pubblico che in quello privato.
  • Massimo Coen Cagli, formatore e consulente di fundraising e direttore scientifico della Scuola di Fundraising di Roma con la quale ha condotto progetti di potenziamento del fundraising di istituzioni e organizzazioni culturali in collaborazione tra l’altro con il Mibact, la Società ALES (gestore dell’Art Bonus), il Centro per il Libro e la Lettura, Il programma Funder 35 delle Fondazioni Bancarie e molti altri ancora
  • Irene Sanesi, Dottore commercialista e revisore legale. Esperta in economia, gestione, fiscalità della cultura e di fundraising, svolge attività di consulenza e formazione in tali ambiti. Partecipa a convegni, talks, workshop, è autrice di pubblicazioni di management culturale. Ricopre incarichi in fondazioni ed enti, è membro del gruppo di lavoro Economia e cultura presso il CNDCEC e presiede la Commissione Economia della Cultura UNGDCEC.
  • Franco Broccardi, Dottore commercialista e revisore legale. Esperto in economia della cultura, arts management e gestione e organizzazione aziendale, ricopre incarichi come consulente e revisore di musei, teatri, gallerie d’arte, fondazioni e associazioni culturali. È coordinatore del gruppo di lavoro Economia e cultura presso il CNDCEC e del gruppo di lavoro Arte e Cultura di AEGI – Associazione Economisti e giuristi insieme (Consigli nazionali commercialisti-avvocati-notai).

Per maggiori informazioni: serena.curti@tsm.tn.it