Menù

NOTIZIE DALLA SCUOLA

Novità, eventi e segnalazioni dalla Scuola.

Come ho fatto a…? Chiedici in diretta come fare fundraising

da | 30 Apr 2020 | Notizie dalla Scuola | 0 commenti

Abbiamo da poco concluso una serie di dirette molto partecipate sulla nostra pagina Facebook in cui abbiamo affrontato, insieme a colleghi e dirigenti di varie organizzazioni, le sfide che l’emergenza Covid-19 ha posto al fundraising.

Abbiamo avuto ospiti che ci hanno aiutato a dipanare le nebbie di questi giorni con le loro competenze ed esperienze. Dal complesso di questi incontri sono quindi emersi una serie di consigli e indicazioni che, per quanto siano tutti da sperimentare, sicuramente rappresentano un utile sussidio per chi, come tutti noi, deve rimettere in moto il fundraising e anche in fretta.

Abbiamo pensato quindi di rendere disponibili in un documento questi “consigli”: prossimamente lo caricheremo e lo renderemo disponibile sul nostro sito.

Vista, però, la grande utilità del confronto, abbiamo deciso di rilanciare con una nuova serie che ci aiutasse a fare un passo in più, guardando all’oggi ma anche alla prossima (si spera) ripresa del nostro Paese.

Questa nuova serie di dirette si intitola: Come ho fatto a… sono brevi incontri di mezz’ora circa che si terranno il lunedi e il giovedi alle 17:00 sempre sulla nostra pagina Facebook (seguitela per ricevere le notifiche delle prossime dirette e partecipare). Ospiteremo fundraiser e dirigenti di organizzazioni, che ci illustreranno loro iniziative di fundraising e che abbiamo scelto per due caratteristiche:

  • sono una risposta immediata all’emergenza e soprattutto alle limitazioni poste dal distanziamento sociale e dal blocco di alcune attività;
  • possono essere messe in campo da qui a breve (in relazione all’allentamento delle restrizioni o addirittura alla riapertura delle attività).

Domanderemo ai nostri interlocutori le ragioni della scelta di alcune iniziative e, soprattutto, gli chiederemo di raccontare come le hanno realizzate, con una particolare attenzione anche agli aspetti tecnici e pratici. Chiaramente, lasceremo ampio spazio anche alle domande dei partecipanti.

Vi aspettiamo quindi ogni lunedì e giovedì del mese di maggio in diretta su Facebook ma anche qui, direttamente sul nostro sito dalle 17:00 alle 17:30.

Il programma delle dirette su Facebook

Appuntamenti confermati

QUANDO: Lunedì 4 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA: Mission impossible: raccogliere fondi in tutta Italia per una piccolissima organizzazione di un piccolissimo paese con una causa non di moda
  • CHI CI SARÀ: Con Valeria Romanelli, consulente di fundraising, vice presidente della APS SUD fundraising intevistata da Massimo Coen Cagli
  • INIZIATIVA: “Adotta una capretta”
  • DESCRIZIONE: Alcuni ragazzi per non emigrare decidono di creare, partendo da zero un allevamento di caprette in un piccolo paese del Cilento. Ma servono soldi… e non “una tantum” ma che garantiscano continuità. È possibile trovarli anche a Bologna, Milano… lontano dal Cilento per una cosa che i donatori non vedranno mai?

Come ho fatto #1 – 4 maggio 17:00

Arriva un nuovo format di dirette con la Scuola!100% casi concreti da riproporre in solo 30 minuti. Seguici!Prima puntata:Mission impossibile: raccogliere fondi in tutta Italia per una piccolissima organizzazione di un piccolissimo paese con una causa non di moda.Adotta una caprettaCon Valeria Romanelli, consulente di fundraising, vice presidente della APS SUD fundraising intevistata da Massimo Coen Cagli.Alcuni ragazzi per non emigrare decidono di creare, partendo da zero un allevamento di caprette in un piccolo paese del Cilento. Ma servono soldi… e non “una tantum” ma che garantiscano continuità. E’ possibile trovarli anche a Bologna, Milano… lontano dal Cilento per una cosa che i donatori non vedranno mai?

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Lunedì 4 maggio 2020


QUANDO: giovedì 7 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA: Come trasformare una campagna di piazza in una campagna “on line”
  • CHI CI SARÀ: Con Luigi Vittorio Berliri, presidente di Spes contra spem intervistato da Giosuè Pasqua
  • INIZIATIVA: “Le Uova di Pasqua della cooperativa Spes contra Spem”
  • DESCRIZIONE: Un magazzino pieno di uova già acquistate per la realizzazione di punti vendita a sostegno delle case famiglia della cooperativa e la prospettiva di mandare tutto al macero. Come uscirne fuori in pochissimo tempo? Come ri-orientare la campagna per darle senso nell’ambito della situazione di emergenza? Nasce così l’Uovo sospeso… e un risultato di raccolta maggiore di quanto previsto.

Come ho fatto #2 7 maggio

Un magazzino pieno di uova già acquistate per la realizzazione di punti vendita a sostegno delle case famiglia della cooperativa e la prospettiva di mandare tutto al macero. Come uscirne fuori in pochissimo tempo? Come ri-orientare la campagna per darle senso nell’ambito della situazione di emergenza? Nasce così l’Uovo sospeso… e un risultato di raccolta maggiore di quanto previsto.Con Luigi Vittorio Berliri, presidente di Spes contra spem intervistato da Giosuè Pasqua#ScuolaFundraisingRoma

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Giovedì 7 maggio 2020


QUANDO: Lunedì 11 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA: Piccoli investimenti grandi risultati
  • CHI CI SARÀ: Con Marco Principia di CIES Onlus intervistato da Alessandra Furnari
  • INIZIATIVA: “Il 5 per mille di CIES: come raddoppiare le adesioni”
  • DESCRIZIONE: L’emergenza coronavirus ha spinto molte persone a donare subito e questo potrebbe essere un limite per i donatori per aderire ad ulteriori campagne ordinarie. Il 5 per mille rappresenta, da questo punto di vista, una grande occasione perché non richiede un esborso di denaro ai donatori e i principali soggetti attivi nell’emergenza probabilmente non utilizzeranno questo strumento. Sarà utile, quindi, puntare molto su questo strumento. Come fare ad andare quasi al raddoppio del risultato in un anno partendo da un dato fermo negli ultimi tre anni? Marco Principia, responsabile fundraising di CIES Onlus, ci racconta come ha fatto a sviluppare una campagna ad hoc e ad investimento zero o quasi.

Come ho fatto #3 11 maggio

"Piccoli investimenti grandi risultati"Il 5 per mille di CIES: come raddoppiare le adesioniL’emergenza coronavirus ha spinto molte persone a donare subito e questo potrebbe essere un limite per i donatori per aderire ad ulteriori campagne ordinarie. Il 5 per mille rappresenta, da questo punto di vista, una grande occasione perché non richiede un esborso di denaro ai donatori e i principali soggetti attivi nell’emergenza probabilmente non utilizzeranno questo strumento. Sarà utile, quindi, puntare molto su questo strumento. Come fare ad andare quasi al raddoppio del risultato in un anno partendo da un dato fermo negli ultimi tre anni? Marco Principia, responsabile fundraising di CIES Onlus, ci racconta come ha fatto a sviluppare una campagna ad hoc e ad investimento zero o quasi.Vi aspettiamo#ScuolaFundraisingRoma

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Lunedì 11 maggio 2020


QUANDO: Giovedì 14 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA: Come riavviare subito il fundraising in tempo di emergenza
  • CHI CI SARÀ: Con Letizia Bucalo Vita, responsabile comunicazione e fundraising del Centro Nemo Sud di Messina intervistata da Massimo Coen Cagli
  • INIZIATIVA: “FiabeperNemo. Mettersi al servizio della comunità e fare lead generation”
  • DESCRIZIONE: L’emergenza ha bloccato anche le attività di fundraising già programmate. Che fare? Rintanarsi o uscire allo scoperto? Nemo decide di mettersi al servizio della comunità con le sue competenze e capacità scatenando un’iniziativa che non solo mantiene il rapporto con la sua base ma conquista nuovo pubblico e, in prospettiva, nuove opportunità per il fundraising. Ma come hanno fatto? Letizia ci racconta come è nata l’idea e come è stata trasformata in progetto e realizzazione.

Come ho fatto #4 14 maggio

L’emergenza ha bloccato anche le attività di fundraising già programmate. Che fare? Rintanarsi o uscire allo scoperto? Nemo decide di mettersi al servizio della comunità con le sue competenze e capacità scatenando un’iniziativa che non solo mantiene il rapporto con la sua base ma conquista nuovo pubblico e, in prospettiva, nuove opportunità per il fundraising. Ma come hanno fatto? Letizia ci racconta come è nata l’idea e come è stata trasformata in progetto e realizzazione.Con Letizia Bucalo Vita, responsabile comunicazione e fundraising del Centro Nemo Sud di Messina intervistata da Massimo Coen Cagli.#ScuolaFundraisingRoma

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Giovedì 14 maggio 2020


QUANDO: Lunedì 18 maggio 2020 ore 17:00 – In collaborazione con Rete del Dono

  • TEMA: Celebrare il compleanno di Beethoven coinvolgendo la community in una campagna di crowdfunding. Incredibile!
  • CHI CI SARÀ: Con Maria Gallo, consulente di fundraising per la GOG (Giovane Orchestra Genovese) e Valeria VItali, Rete del Dono
  • INIZIATIVA: Beethoven 2020
  • DESCRIZIONE: In occasione della Terza edizione del Premio Rete del Dono per la Cultura, la GOG lancia una campagna di crowdfunding per celebrare il 250° anniversario della nascita di Beethoven organizzando tre cicli di concerti gratuiti in due luoghi d’eccezione: Palazzo Ducale e Palazzo Spinola. Con l’aiuto di Maria Gallo, capiremo insieme i capisaldi della campagna di crowdfunding vincitrice del Premio Rete del Dono per la cultura.

Come ho fatto a #5 18 maggio

Appuntamento in collaborazione con Rete del Dono.Celebrare il compleanno di Beethoven coinvolgendo la community in una campagna di crowdfunding. Incredibile!Con Maria Gallo, consulente di fundraising per la GOG (Giovane Orchestra Genovese) e Valeria VItali, Rete del DonoIn occasione della Terza edizione del Premio Rete del Dono per la Cultura, la GOG lancia una campagna di crowdfunding per celebrare il 250° anniversario della nascita di Beethoven organizzando tre cicli di concerti gratuiti in due luoghi d’eccezione: Palazzo Ducale e Palazzo Spinola. Con l’aiuto di Maria Gallo, capiremo insieme i capisaldi della campagna di crowdfunding vincitrice del Premio Rete del Dono per la cultura.

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Lunedì 18 maggio 2020


QUANDO: Giovedì 21 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA: Assicurarsi un’entrata di 10-15.000 euro ogni anno con una lotteria
  • CHI CI SARÀ: Con Alessandra Rinaldi, Presidente della cooperativa La Coccinella intervistata da Giosuè Pasqua
  • INIZIATIVA: “La Lotteria della Coccinella: un appuntamento atteso da tutta la città”
  • DESCRIZIONE: A volte si pensa che la lotteria sia un’iniziativa “mordi e fuggi”. Può essere. Non è il caso, però, di quella organizzata ormai da tanti anni dalla Coccinella che assicura ogni anno un’entrata “fissa” all’organizzazione, oltre che l’acquisizione di nuovi donatori fidelizzati. Questo è possibile grazie alla grande capacità di coinvolgere volontari ed esercenti che donano premi. Un incontro per capire come si fa, passo dopo passo, a fare una lotteria di successo.

Come ho fatto a #6 21 maggio

Nuovo appuntamento con le dirette della Scuola!Assicurarsi un’entrata di 10-15.000 euro ogni anno con una lotteria“La Lotteria della Coccinella: un appuntamento atteso da tutta la città”DESCRIZIONE: A volte si pensa che la lotteria sia un’iniziativa “mordi e fuggi”. Può essere. Non è il caso, però, di quella organizzata ormai da tanti anni dalla Coccinella che assicura ogni anno un’entrata “fissa” all’organizzazione, oltre che l’acquisizione di nuovi donatori fidelizzati. Questo è possibile grazie alla grande capacità di coinvolgere volontari ed esercenti che donano premi. Un incontro per capire come si fa, passo dopo passo, a fare una lotteria di successo.Con Alessandra Rinaldi, Presidente della cooperativa La Coccinella intervistata da Giosuè Pasqua

Pubblicato da Scuola di Fundraising di Roma su Martedì 19 maggio 2020


Appuntamenti in corso di definizione

QUANDO: Lunedì 25 maggio 2020 ore 17:00

  • TEMA:
  • CHI CI SARÀ: Con Alberto Stornelli intervistato da Michele Messina
  • INIZIATIVA:
  • DESCRIZIONE:
Manifesto del fundraising
IL PRIMO MANIFESTO SUL FUNDRAISING
Il fundraising cambia. Scopri qui come!
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato il Manifesto. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VITAMINE AL TUO FUNDRAISING? SEGUICI!
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Manifesto del fundraising
KNOWLEDGE CENTER
Una delle più grandi raccolte di documenti on line sul fundraising.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per la visita al Knowledge Center. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
Guida 2019: anno della fiducia
2019: L'ANNO DELLA FIDUCIA
La guida per rimettere in moto il pensiero strategico sul fundraising
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
VUOI MIGLIORARE?
Entra nella nostra Comunità: unisciti alle migliaia di fundraiser e di professionisti del nonprofit, della cultura e del sociale che ricevono la nostra newsletter via email.
*Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Fundraising, commercialisti e cultura
FUNDRAISING, BENI CULTURALI E PARTENARIATO SPECIALE PUBBLICO PRIVATO
Il ruolo dei commercialisti per lo sviluppo del fundraising culturale.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.
Il decalogo per aiutare gli enti pubblici a migliorare il fundraising
TI REGALIAMO IL DECALOGO:
IL FUNDRAISING PER GLI ENTI PUBBLICI
10 cose che vanno fatte quando si vuol realizzare una campagna di raccolta fondi.
Ho preso visione dell'informativa sulla privacy, accetto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter e comunicazioni sulle attività della Scuola.
Grazie per aver scaricato la Guida. Seguici su Facebook per ricevere le novità.